Come Avviare Un'attività Di Giardinaggio In Questa Pandemia?

In qualità di giardiniere, ti occuperai della manutenzione dei giardini e del prato del tuo cliente. Le tue responsabilità includerebbero l’irrigazione delle colture, la falciatura del prato, la dissodamento della terra per far crescere più raccolti, il taglio degli alberi e il rastrellamento delle foglie per mantenere la casa dei tuoi clienti ordinata e bella.

Mentre molti potrebbero essere incerti sull’avvio di un’azienda durante una pandemia, saresti felice di sapere che le aziende di giardinaggio sono tra le aziende che prosperano anche con le recenti condizioni.

Poiché le persone trascorrevano più tempo a casa, molti si sono presi il tempo per apportare modifiche e ristrutturazioni nelle loro case. Uno di questi lavori include le trasformazioni del giardino.

Tuttavia, siamo andati e ricercato i migliori consigli sui modi per farlo con successo.

Prima di tutto, devi vedere che avviare un’attività in giardino significa che devi essere preparato per i brutti pezzi di esso che scavano il terreno, posizionano letame, spruzzano prodotti chimici e pesticidi, lunghe ore di esposizione alla luce solare e piegamenti.

Devi anche ricordare che il tuo reddito sarà basato sul tempo e sulla stagione. L’inverno è solitamente il mese più lento per le attività di giardinaggio, mentre la primavera e l’estate sono le stagioni di punta.

Se hai intenzione di gestire un’attività di giardinaggio, acquisisci la massima comprensione possibile, specialmente dal punto di vista commerciale.

Poiché potresti essere un esperto di piantare semi, propagare tutti i tipi di colture e paesaggistica, anche l’analisi dell’aspetto commerciale è fondamentale per il tuo successo.

Prendi lezioni, parla con uno specialista, leggi romanzi e fai ricerche. Questo ti aiuterà a capire meglio cosa puoi fare per far crescere ed espandere la tua attività di giardinaggio.

Cerca Fornitori Di Giardinaggio

Poiché non lavorerai solo sul tuo giardino, dovrai lavorare con un fornitore per fornirti i materiali che desideri. Potrebbero essere sacchi di terra, fertilizzanti, semi, alberelli e altre necessità di giardinaggio.

Quando cerchi fornitori, assicurati di esaminare diversi tipi di forniture per il giardinaggio che forniscono. Dal momento che venderai i tuoi servizi, scegliere un fornitore di terra e fertilizzante di buona qualità potrebbe essere la soluzione migliore per produrre piante di alta qualità per il giardino dei tuoi clienti.

Tenta la fortuna nei vivai regionali. Se puoi, chiedi loro dove prendono i fertilizzanti o il terreno. Puoi anche fare una rapida ricerca su Google dei fornitori di giardinaggio vicino a te.

Quest’ultima sarà una strategia più semplice. Nel caso in cui tu abbia amici che amano il giardinaggio, chiedi anche consigli.

Scrivi Un Business Plan

Un business plan fungerà da tabella di marcia che seguirai per portare la tua attività al successo. Conterrà i piani della tua organizzazione, come le tue campagne promozionali e le idee per contribuire ai profitti della tua azienda.

Inoltre, ma man mano che la tua azienda cresce, alla fine avrai bisogno di fondi extra per stare al passo con le richieste. Mentre impieghi per prestiti a termine aziendali insieme ad altre opzioni di finanziamento complete, un piano per piccole imprese ben scritto aumenterà le tue possibilità di ottenere l’approvazione del tuo prestito.

Detto questo, per creare un business plan di successo, assicurati di includere tutti i componenti di un business plan. Dovrebbe ottenere un riepilogo esecutivo, una descrizione dell’attività, un’analisi di mercato, dati finanziari aziendali, strategie pubblicitarie e di vendita e molto altro.

Dovresti spiegare i tuoi pensieri in dettaglio e dimostrare che ciascuna di queste iniziative porterà al successo complessivo della tua azienda.

Stabilire Una Presenza Su Internet

Avere un sito web per la tua azienda di giardinaggio è l’ideale se vuoi stabilire la tua presenza online. È probabile che gli individui si trasferiscano su Google per cercare i servizi di giardinaggio più vicini che li aiutino con i loro giardini.

Se il tuo budget lo consente, assumi uno sviluppatore web che ti aiuterà a configurarlo e ottimizzarlo in modo che il tuo sito appaia nella prima pagina della pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

Se non hai il budget per assumere uno sviluppatore web, inizia a costruire una presenza su Internet sui social media. Pubblica immagini, includi descrizioni e fornisci informazioni sul modo migliore per contattarti.

Se puoi, richiedi testimonianze dai tuoi clienti passati e pubblicale nella tua pagina di social media affinché gli altri possano vederle. Richiedi ai tuoi amici di condividere la tua pagina web anche sui loro siti social. Più persone raggiungi, meglio è per la tua piccola impresa.

Registra La Tua Attività

Prima di poter gestire completamente la tua impresa, devi farla registrare nello stato a fini fiscali e legali. Per farlo, devi fare una domanda per un numero di identificazione del datore di lavoro (EIN).

Pensalo come il numero di previdenza sociale della tua azienda. A parte questo, devi anche stabilire che cosa è la tua azienda. I più comuni sono ditta individuale, società di persone, società a responsabilità limitata (LLC) e società. Tutte queste cose differiscono nel modo in cui vengono tassate.

Alcuni paesi ti consentono di registrare la tua organizzazione online, il che è adatto data la situazione in cui si trovava ora. Dovrai registrarti presso il Segretario di Stato, l’Ufficio per gli affari e l’Agenzia per gli affari.

Ottieni La Tua Attività Assicurata

Gestire un’attività di giardinaggio comporta dei rischi. Potresti falciare il prato di un cliente e una pietra potrebbe volare via, rompendo la finestra del tuo cliente.

Detto questo, si consiglia vivamente di richiedere polizze assicurative applicabili che coprano le spese dei danni in caso di incidenti.

Potrebbe includere un’assicurazione di responsabilità civile per esperti, un’assicurazione di responsabilità civile o un’assicurazione di responsabilità del datore di lavoro.

Spesso, una delle cose che i clienti chiedono prima di assumere servizi di giardinaggio è se hanno un’assicurazione. Alcuni preferiranno lavorare con un’azienda con uno, quindi vale la pena considerare quando si prevede di avviare un’attività di giardinaggio.

Non Smettere Mai Di Promuovere La Tua Attività

Una volta che la tua attività è in funzione, devi commercializzarla costantemente. Puoi programmare articoli sui social media, inviare e-mail promozionali, creare video didattici sul giardinaggio fai-da-te, creare annunci o offrire sconti sui referral.

Ancora più importante, sii coerente nel fornire un supporto eccezionale ai tuoi clienti. Vai oltre le loro aspettative. Sii amichevole, educato e piacevole con la tua clientela.

È probabile che, se hanno avuto una buona esperienza con la tua azienda, ti esorteranno ai loro familiari e amici. Il passaparola, per quanto tradizionale possa sembrare, rimane uno degli strumenti di marketing più potenti anche nel mondo digitale di oggi.

Non dimenticare di costruire un portfolio per quei progetti su cui hai lavorato in passato. È un ottimo modo per dimostrare il tuo potenziale ai tuoi potenziali clienti in futuro.

Sei Pronto Per Avviare La Tua Attività Di Giardinaggio?

L’inizio di un servizio di giardinaggio richiede una pianificazione adeguata, pazienza e molto impegno. Anche se può sembrare più difficile data la pandemia, non appena scopri che il tuo duro lavoro dà i suoi frutti, allora può essere la cosa più appagante che incontrerai.

Non esiste un momento ideale per avviare un’impresa. Pandemia o no, ora è il momento perfetto per sfruttare le tue capacità di giardinaggio e offrire servizi alle persone che hanno bisogno di servizi di giardinaggio. Con il giusto approccio, passerà molto tempo prima che tu scopra il trionfo della tua azienda di giardinaggio.

Condividi tramite: