Come Funzionano I Rubinetti Touch. Gli Ingegneri Meccanici Ti Guidano!

La maggior parte di noi riconosce che il rubinetto è l’elemento più utilizzato in una cucina o in un bagno. Sono usati così tanto che molti si stancano di accenderli o spegnerli manualmente e quindi iniziano a cercare i tocchi.

Se sei una di queste persone ma il loro funzionamento è un mistero per te, fossi qui per descrivere il meccanismo in dettaglio. Come funzionano i rubinetti tattili? Continua a leggere per scoprire la tua risposta.

Diverse Aree Del Rubinetto Touch

  • Il Sensore

I rilevatori sono la principale area funzionale del rubinetto tattile. Lavorano sotto la convinzione del rilevamento capacitivo che è innescato dalla carica elettrica umana.

Questi rubinetti sono costituiti da due sensori: uno è ricavato dalla maniglia e un altro nel beccuccio, o talvolta sulla punta del beccuccio. Quando l’argento, il rame o qualsiasi altro materiale conduttivo entra in contatto con il rilevatore, ne diventerà un’estensione.

È possibile toccare fisicamente questi sensori con le mani, il gomito, il naso o con qualsiasi cosa sia conveniente in quel momento, per versare l’acqua. Per spegnerlo, è necessario un secondo tocco; tuttavia, alcuni modelli hanno un timer impostato.

  • Il Beccuccio

Il beccuccio fornisce rifugio a tutte le parti di lavoro. Si possono trovare in diverse forme: standard, riempitivo per vasi e collo di cigno. I tocchi di solito selezionano il collo di cigno.

Sono realizzati in alluminio, zinco e materiali metallici in modo da poter tenere le batterie e il sensore sul posto con affidabilità. Inoltre, i beccucci cromati e nichelati completano l’aggiornamento della loro durata e aspetto.

Le labbra di questo beccuccio stringono un aeratore avvitato che modula il flusso dell’acqua. L’aeratore garantisce che la perdita d’acqua arrivi direttamente all’area di destinazione anziché spruzzare su tutto il lavandino.

  • La Valvola

Le elettrovalvole funzionano quando vengono stimolate elettricamente. I rubinetti tattili utilizzano le valvole per controllare il flusso d’acqua dal rubinetto, che sono collegate ai sensori e ascoltano la loro chiamata.

Quando tocchi le aree sensoriali del rubinetto, comunicano un messaggio alla valvola a cui risponde di conseguenza.

Il rubinetto apre il flusso d’acqua con un tocco e richiede un tocco diverso o un timer per fermarsi, a differenza di quelli senza contatto. Nei rubinetti touchless, il flusso d’acqua inizia quando si porta la mano sotto per pulire e si spegne automaticamente quando si spostano le mani.

  • L’elettricità

I rilevatori e le valvole non possono funzionare da soli; vogliono che una fornitura elettrica funzioni. Questo tipo di prese in genere funzionano con una batteria, che potrebbe esaurire l’energia e smettere di funzionare. Vuoi essere certo che le batterie abbiano una potenza sufficiente per funzionare perfettamente.

Al giorno d’oggi le organizzazioni di produzione stanno installando luci a LED in quegli apparecchi che ti aiuteranno a sostituire le batterie. Tuttavia, non tutte le versioni tap hanno esattamente lo stesso consumo di tensione. Alcuni usano meno voltaggio mentre altri ne hanno bisogno di più.

Bestseller n. 1

Come Funzionano I Rubinetti Touch?

La tecnologia dei signature tap è molto identica alla tecnologia degli smartphone touchscreen. Sono presenti due sensori tattili capacitivi uno fisso nel beccuccio e l’altro nel manico. Sentono la capacità una carica elettrica che possiede il corpo umano. Questi rilevatori incorporati rilevano qualsiasi variazione di capacità nell’intervallo 100-200 picofarad (pF).

La composizione della maniglia dei rubinetti e del beccuccio è in ottone (conduttivo), che trasforma il rubinetto pieno in un sensore di punta. Ogni volta che questi rubinetti sono collegati a un foglio metallico, alluminio, argento o qualsiasi altro materiale conduttivo, iniziano a funzionare anche come sensori. Non devi preoccuparti di individuare la posizione specifica del sensore per accenderlo.

In una semplice immagine, per iniziare o interrompere il flusso dell’acqua, è necessario toccare il rubinetto con il braccio, la mano o qualche altra parte del corpo umano.

I sensori funzionano con una batteria che una batteria molto scarica può interrompere la procedura. Una luce LED fissa sull’impugnatura lampeggerà in rosso quando la batteria non ha abbastanza potenza per funzionare.