Come Installare Un Lavello Da Cucina Sottotop: Il Modo Perfetto

Lontano da quanto possano sembrare lisci; tendono a rendere più facile la pulizia del piano di lavoro. Questo è solo perché i lavelli aderiscono ai piani di lavoro e non hanno connessioni evidenti sulla ciotola che potrebbero essere unte dopo la pulizia della superficie. È importante essere consapevoli del fatto che una scarsa configurazione del lavello sottopiano può influire sul piano di lavoro nelle configurazioni di cucine contemporanee.

È consigliabile un piano di lavoro ben rifinito prima che sia costruito nelle dimensioni reali prima di sollevare il lavello. Assicurarsi che tutti i fori necessari che garantiranno l’efficace conclusione della procedura siano preforati e pronti per il montaggio di accessori e faccette.

Si consiglia di far trapanare tutti i fori da professionisti. Questo perché l’intero processo può essere disordinato e richiede l’uso di strumenti che potrebbero non essere comuni se si intende fare da soli. E eseguire l’intero processo da soli potrebbe essere piuttosto costoso, soprattutto se per errore si rompe o si scheggia la parte superiore durante l’esecuzione della procedura.

Dovrai consegnare al produttore di ripiani con dettagli sufficienti riguardo al rubinetto e al lavandino che desideri installare per far sì che creino un’apertura che si adatti perfettamente alla forma e alle dimensioni del lavandino.

Quindi tra poco vedremo come inserire un lavello da cucina sottotop. Valuteremo alcuni di quegli accordi puliti che possono essere fatti per farlo in modo efficace.

I Lavelli Sottotop Possono Essere Installati In Uno Dei Tre Trattamenti Rivelatori

Prove è una frase che chiarisce quanto sia visibile il lavandino mentre si guarda direttamente al lavandino.

Fondamentalmente, i tre stili di rivelazione sono:

1. Rivelazione favorevole La rivelazione favorevole espone alcune regioni del bordo del lavandino.

2. Zero rivela che le pareti del lavello sono a filo con l’apertura del piano di lavoro

3. Il piano di lavoro a rivelazione negativa si estende oltre le pareti del lavandino.

La tua preferenza visiva dovrebbe funzionare come principio guida quando scegli uno stile di festa appropriato. Anche se, spesso, la maggior parte dei produttori preferisce utilizzare il design a rivelazione zero poiché ritengono che sembri più attraente e ordinato. Le opinioni della maggior parte dei professionisti hanno anche rivelato che uno spettacolo positivo crea un lavandino con una superficie stretta che è difficile da pulire. La realtà è questa; le superfici diventano sicuramente disordinate tanto quanto la spugna ingombra sul piano di lavoro nel lavello sottopiano. D’altra parte, la rivelazione negativa crea superfici difficili da pulire e possono essere una casa per la maggior parte delle infestazioni.
Bestseller n. 1

Posizionamento Del Tuo Spazio Di Lavoro

Prima di installare un lavello sottotop su una base dell’armadio, è meglio fissarlo su un piano di lavoro. Una fondazione del lavandino ha uno spazio limitato e sembrerà scomoda se lo fai altrimenti, ma se per motivi privati prendi in considerazione l’installazione di un lavandino con la parte superiore in posizione o desideri ripristinare l’attuale lavandino sottotop che è stato scoperto da sotto il piano di lavoro.

Per farlo in modo efficiente, dovrai ritagliare il lato esterno di questo armadio; questo fornirà un facile accesso ai raccordi dei perni; questo aiuterà a proteggere il lavandino dal lato opposto del bancone.

È necessario che il banco di lavoro sia preparato per darvi il massimo del servizio prima dell’arrivo del vostro piano di lavoro; questo ti consentirà di lavorare sia sotto che sopra senza spezzarlo o fletterlo. Anche se il peso e la durata del top possono essere un ottimo affare, un modo semplice per aggirare questo problema è quello di posizionare un paio di passaggi sui cavalli da sega. Anche l’utilizzo di un piano del tavolo senza cornice può funzionare come una scelta molto migliore.

Prima di iniziare, organizzare gli strumenti, che potrebbero essere necessari durante l’installazione del rubinetto, questi comprendono:

  • Epossidico bicomponente
  • Nastro adesivo
  • Lavello
  • Rubinetto e accessori
  • Un tubo di mastice adesivo in silicone al 100%
  • Alcool denaturato
  • Morsetti a barra (a seconda del metodo di fissaggio)
  • Clip per il montaggio del lavello utilizzando fondamenta incollate

Lato Destro In Basso O Lato Destro In Alto? È Un Problema Complicato?

Tuttavia, troverai installatori di lavelli professionisti che preferiscono finire il loro lavoro sotto il bancone mentre si affacciano su un tavolo che fornisce il massimo supporto. Mentre altri preferiranno una superficie finita, questa è la posizione verso l’alto. Questo dipende completamente dal gusto individuale; poiché ogni stile ha i suoi pro e contro.

Configurazione Dal Basso Verso L’alto

È abbastanza più facile e veloce installare il lavandino con il suo fondo, anche se la tecnica può sembrare un po ‘strana se vuoi sapere se ogni lavandino è posizionato correttamente sulle distanze che hai creato per ottenere un trattamento di rivelazione previsto. Se vuoi ottenere un vantaggio, dovrai placcare la parte inferiore e il lavoro deve essere rivolto verso l’alto. Utilizzare i seguenti passaggi:

1.Assicurati di lavare le pareti interne nel ritaglio con diverse aree che lo circondano con uno straccio inumidito con alcool. E assicurati che tutte le superfici siano prive di polvere e macchie.

2. Utilizzare del nastro adesivo per sigillare i bordi del ritaglio.

3.Posizionare il lavandino sopra il ritaglio, centrarlo per ottenere la rivelazione desiderata, quindi tracciare il bordo e creare un contorno in cui aggiungere la colla siliconica. Quando hai finito, metti da parte il lavandino.

4. Disegna la posizione delle clip del lavandino e, al di fuori di ciascuna linea, disegna e crea ogni singola clip su entrambi gli angoli del lavandino e crea un’area che non superi i 25 cm di lato.

5. Assicurati di mescolare la resina epossidica per incollare i perni della clip del lavandino. Stendi la carta vetrata alla base di ogni singolo perno, dopodiché applica una pressione sufficiente su di esso e spremi la carta vetrata per entrare nei fori che hai creato per le fondamenta dei perni. Successivamente lasciate asciugare per almeno 24 ore.

6. Inserire generosamente il tallone sul silicone sul bordo del ritaglio dopo aver osservato che la resina epossidica sul lavandino è sufficientemente tagliata.

7. Centrare il lavello e assicurarsi che sia posizionato correttamente sull’apertura. Controlla il risultato guardando sotto il supporto da lavoro per assicurarti che il bordo del lavello sia perfettamente allineato e che entrambi i lati delle fessure abbiano lati uguali. Mentre si esegue questa operazione, è possibile eseguire alcune regolazioni, se necessario.

8. Una volta ottenuta la massima gratificazione, è il momento di far scivolare la clip del lavandino inserita sui perni per fare in modo che una finitura porti il bordo del lavandino . Sfilare i dadi ad alette sui prigionieri fissandoli fino a quando non raggiungono la staffa. Assicurati che ogni dado che hai fissato sia davvero stretto con le dita; questo può rimuovere lo sforzo inutile al culmine dei controsoffitti.

9. Pulire il bordo ritagliato per ridurre la quantità totale di silicone che viene spremuto dal bordo. Dopo aver eseguito correttamente questa operazione, è possibile eliminare tutti i nastri e lavare dal silicone che penetra nel nastro. Usa alcol per garantire il massimo risultato.

10. Installare il rubinetto, se possibile.

11. Collegare il tubo del rubinetto a una fonte d’acqua dopo aver installato il contatore.

Bestseller n. 1

  • DIMENSIONI: 32 pollici L x 19 pollici L x 10 pollici P; Dimensioni minime dell’armadio: 36 pollici.
  • LAVELLO DELLA POSTAZIONE DI LAVORO con sporgenza integrata consente di inserire accessori personalizzati in tutto il lavandino per semplificare la preparazione e la pulizia della cena senza sacrificare lo spazio sui ripiani della cucina IL KIT DA CUOCO 5 PEZZI COMPRENDE: CESTELLO ASCIUGATRICE AVVOLGIBILE ideale per risciacquare, asciugare i piatti e schermare controsoffitti da oggetti caldi; IL TAGLIERE IN BAMBOO non si crepa né si deforma, resiste agli odori e ai germi; GRIGLIA PIATTO, FILTRO e COPERCHIO SCARICO
  • SPAZIOSA CIOTOLA SINGOLA: il congelatore con angoli stretti e scarico sfalsato crea uno spazio di lavoro ininterrotto per il lavaggio delle pentole più grandi, come i cestini e le teglie L’INSTALLAZIONE SOTTO SOTTOMONTAGGIO crea una transizione graduale dal lavandino al piano di lavoro SMART DESIGN aggiunge prezioso spazio sul bancone permettendoti di lavorare bene attraverso il lavello, perfetto per una cucina di qualsiasi dimensione
  • ACCIAIO HEAVY DUTY 16 GAUGE Prodotto con TRU16, l’acciaio inossidabile più spesso sul mercato, questo cavallo di battaglia di un lavello è estremamente resistente alla corrosione e alle ammaccature FINITURA ANTIRUGGINE è semplice da pulire e non si opacizza dall’uso quotidiano GRIGLIA INFERIORE IN ACCIAIO INOSSIDABILE protegge rivestimento del lavandino e mantenere le stoviglie elevate per uno scarico ottimale
  • PROGETTATO PER UN FACILE DRENAGGIO con scarico disassato, fondo leggermente inclinato e scanalature dei canali che impediscono all’acqua di ristagnare nel lavandino COMPLETAMENTE ISOLATO con l’ISOLANTE INSONORIZZAZIONE brevettata NOISEDEFEND, inclusi cuscinetti extra spessi e rivestimento protettivo che assorbe il suono e le vibrazioni quando il lavandino è dentro uso

Una Vista Dall’alto ??

La maggior parte degli installatori sceglierà di installare il lavello utilizzando il piano di lavoro con il lato destro rivolto verso l’alto. Ritengono che ciò possa fornire la visione ideale degli spettacoli nell’ultima fase delle clip del lavandino per essere ben fissate per tenere il lavandino che si trova sul fondo. Questo è anche un passaggio che devi considerare ogni volta che intendi reinstallare il lavello sottotop già presente o in diminuzione dai piani di lavoro.

Il metodo migliore per mettere un lavello sottotop nella posizione sopra è assicurarti di appenderlo sotto il ritaglio usando un morsetto a barra. Se desideri riposizionare un lavello che è stato precedentemente installato, è meglio prima staccarlo completamente dal piano di lavoro, dopodiché puoi appoggiarlo sotto il ritaglio.

  • Installazione di oggetti di scena impilati 2 x 4 pollici. Tavole o qualche supporto temporaneo per incoraggiare il lavandino a uno o due pollici sotto il ritaglio.
  • Se desideri riposizionare, togli tutta la fonte d’acqua che è diretta al lavandino, quindi trova il rubinetto, il sifone a P e lo smaltimento, quindi allontana il corpo del filtro dal foro di scarico del lavandino.
  • Rimuovere tutta la staffa della clip del lavandino che può limitare la caduta del beccuccio.

    Posiziona il lavandino su un sostegno.

  • Usa solvente, coltello e raschietto per rimuovere la pasta secca dalla base del piano di lavoro e dal bordo del lavandino.

Una volta che hai una superficie pulita sul fondo del bancone rispetto al suo periodo per assicurarti di lavare e installare i nuovi prigionieri della clip del lavandino, nel posto ideale, ritieni di sentirlo necessario.

Nuovo

Per Sospendere Il Lavandino Sotto Il Ritaglio:

  • Ottieni due pezzi da 2 per 15 cm. Tavole di circa 0,6 m Assicurarsi che si estendano sul lavandino.
  • Togli le maniglie da uno o più morsetti da pub nel caso in cui tu abbia un doppio lavabo su cui stai lavorando, quindi è meglio scegliere il doppio.
  • Infila le barre da sotto il lavandino.
  • Impostare uno 2 per 15 cm. Tavola situata al di sotto del lavello e il morsetto a ganasce fisse. Posizionare circa due pezzi di legno per 15 cm di scarto nella parte superiore del bancone, mentre si gira attraverso il lavandino.
  • Regola i morsetti per appendere il lavandino, quindi lascia che sia un pollice sotto il ritaglio, mentre organizzi il bordo di questo con tutti i bordi del ritaglio.

Per Completare L’installazione:

  • Aggiungi colla siliconica sotto il bancone intorno al ritaglio.
  • Fissare la fascetta per fare in modo che il lavello sia a stretto contatto con tutto l’adesivo e il fondo del piano di lavoro, regolando la posizione del lavello per trovare una fuga desiderata.
  • Evitare di serrare eccessivamente il dado ad alette poiché ciò potrebbe provocare crepe sul piano di lavoro.
  • Pulire tutto il silicone spremuto durante la procedura.
  • Ripristina il rubinetto e il collegamento di scarico, se necessario.

Puoi farlo in entrambi i modi; installazione con il lato destro in alto o capovolto. Ricorda, un processo di installazione adeguato ti consentirà di eliminare facilmente l’odore del lavello della cucina in un secondo momento.

In conclusione, l’intera procedura di installazione di un lavello sottotop è semplice e facile e può essere eseguita in modo efficiente con poche o nessuna competenza tecnica, anche se ci sono casi in cui potresti essere limitato in termini di ottenere gli strumenti ideali per il lavoro . Tuttavia, se non sei sicuro di qualsiasi passaggio, è meglio considerare l’aiuto di uno specialista.