Come Trasformare Il Tuo Giardino In Un Parco D'arte

Sebbene io viva a Calgary, in una casa piena, non ho esattamente una grande facciata o un portico, non ho lasciato che questo mi fermasse.

Cos’è un riempimento, chiedi? È una nuova residenza in un quartiere popolare e antico, sostituito da una vecchia casa stanca. Normalmente, sono 2 case su un lotto che aveva 1 residenza, ma potrebbe essere di più a seconda delle dimensioni del lotto.

I tamponamenti sono molto conosciuti nei quartieri del centro città di Calgary, innumerevoli sono costruiti ogni anno. Nel mio scenario, era un lotto di 30,5 m di larghezza che è stato diviso in due lotti di 9,1 m di larghezza e un lotto di 12,2 m di larghezza. Io vivo tra i 9.1 c’è molto.

Nel corso degli anni 25 decenni, ho arricchito (secondo me) i nostri cortili anteriori e posteriori con opere d’arte, creando quello che alcuni potrebbero considerare un mini parco d’arte.

È iniziato con il prato davanti. Durante la progettazione del giardino, ho preso due grandi rocce di arenaria per essere il fulcro, in cui era stato rimosso un enorme albero di pioppo.

Ogni pietra è stata selezionata per le sue qualità scultoree una oblunga (a forma di figura) insieme all’altra più curva (a forma di uovo).

Dirigendo l’operatore della gru, sono stati messi, quindi l’ellittica si è alzata e si è appoggiata a quella più piccola rotonda per creare una narrazione ambigua che li coinvolgesse.

Il cortile ha anche due pezzi di attrezzi da gioco per creature rocker vintage in metallo (uno degli anni ’50 e l’altro degli anni ’60) su cui i bambini piccoli si sedevano e si dondolavano avanti e indietro.

Uno assomiglia un po’ a McDonalds Hamburglar e l’altro è una tartaruga. Entrambi non hanno più la molla che li ha fatti cullare.

Continuano ad essere popolari tra i bambini piccoli che vengono lasciati all’asilo nido in tutta la strada. Amano vagare nel cortile per vedere e sedersi su di loro.

Un’altra opera d’arte nel cortile anteriore è una funky birdhouse creata dall’artista di Calgary Cecilia Gossen. Ne ha realizzati centinaia nel corso degli anni, spesso per raccolte fondi.

Ammirandoli nel suo studio quando era in una casa aperta, ha insistito perché ti portassi. Cordiali saluti: queste non sono casette per uccelli, è stata pronta a sottolineare. Invece, sono scatole di nidificazione (dal momento che gli uccelli non vivono lì).

Le case di nidificazione di Gossens sono uniche in quanto queste case dipinte in modo audace hanno braccia, gambe e piedi. È appeso all’albero di Mayday che penzola da un ramo su una corda ed era una casa di nidificazione per alcune cince ogni estate.

Ha resistito bene. Alcuni dei colori sono completamente sbiaditi, ma altri rimangono brillanti come il giorno installato.

La veranda è anche un po’ una galleria d’arte. Ci piace semplicemente appoggiare un’opera d’arte contro la casa, anche se ho visto alcune persone appendere opere d’arte sul lato della casa.

Per un po’, abbiamo avuto un pezzo di arte popolare di cartapesta (l’ho inviato per e-mail in alcune delle mie passeggiate sul retro) sul portico che accoglieva i visitatori e le persone che passavano per strada.

Giardino Dietro La Casa

Il cortile comprende diverse opere d’arte. Il primo è un pezzo simile a una sentinella di 2,0 m realizzato in ceramica e acciaio da Neil Shaw, intitolato Totem.

Forse l’unico vero pezzo di scultura è stato acquistato da una mostra d’arte del Red Deer College alla Calgarys Muttart Public Art Gallery nel 1986. Ho fatto saldare all’artista un piedistallo d’acciaio molto basso con ruote in modo da poterlo arrotolare intorno al patio di cemento del cortile.

Il nostro tavolo da pranzo nel cortile funge spesso da piedistallo per le opere d’arte. Attualmente, ho un pezzo di vetro (di un artista sconosciuto) che abbiamo salvato da un’installazione artistica funky, che stava per essere demolita (la casa potrebbe essere demolita per un riempimento nuovo di zecca, quindi un artista l’ha usata come sala espositiva dello studio per circa un mese).

Questo pezzo divertente si illumina anche alla luce della sera, assomigliando a un modello dimostrativo di chimica molecolare o a una quantità di pezzi di Topolino.

Il giardino può ospitare 2 vivaci casette per uccelli ispirate a Picasso (oops intendo nidi). Quando ho visitato gli amici a Saskatoon, nel Saskatchewan, ho ammirato le loro nicchie dall’aspetto cubista.

L’ospite è stato così gentile da organizzare una visita in studio con l’artista (uno sviluppatore in pensione, che ha incorporato un enorme laboratorio in un condominio del centro, dove lui e i volontari, per lo più anziani, hanno assemblato scatole di nidificazione uniche insieme a tutti i fondi che vanno nel Jim Pattison Childrens Fondazione Ospedaliera).

Due sono tornati a casa con noi in aereo. I passeri vi nidificano ogni estate.

E il cortile ha un rocker di terze parti, questa volta comprato in una vendita di garage, che possedeva un negozio di antichità.

Una creatura molto strana, dall’aspetto quasi alieno, rimane attaccata a una molla con una spessa piastra di metallo alle fondamenta. Ai bambini del vicino piace davvero prenderlo a sassate!

Mentre eravamo in vacanza a Guadalajara, in Messico, abbiamo fatto una gita di un giorno ad Ajijic, una famosa città di pensionati sul lago Chapala.

Durante la ricerca, ci siamo imbattuti in Barbaras Bazaar pieno di mobili usati, decorazioni per la casa e opere d’arte. Abbiamo trovato e portato a casa un gong metallico rosso ben stagionato su una rastrelliera che pensavo sarebbe stato perfetto per il cortile. Oggi si trova in una zona privilegiata, vicino alla porta del garage.

Diverse piccole sculture rupestri ritrovate che ho portato a casa dal nostro viaggio del 1980 ad Haida Gwaii sulla costa della Columbia Britannica hanno trovato case nel cortile sul retro.

Sono rimasto colpito dal modo in cui l’acqua e il vento hanno modellato la pietra in squisite mini sculture. Dovevano tornare a casa con me. Sono posizionati nel cortile di casa in aree diverse ogni anno.

Ultima Parola

Come puoi vedere, ho unito il mio amore per i viaggi, l’arte e il giardinaggio per creare un parco di opere d’arte da giardino che rappresenta tutta la mia vita. Con un po’ di immaginazione e informato, chiunque può diventare il curatore del parco d’arte.

Condividi tramite: