Filtro Dell'acqua Vs Addolcitore D'acqua Abbiamo Un Vincitore?

Ci sono molti modi per garantire che l’acqua che usi e consumi sia gratuita e pulita da quegli schifosi contaminanti di cui nessuno ha bisogno. La filtrazione dell’acqua, l’addolcimento dell’acqua e il ripristino dell’acqua sono esempi del Dovrebbe essere detto fin dall’inizio che c’è un divario molto definitivo tra l’acqua filtrata e l’addolcimento. E quell’acqua pura o filtrata non è la stessa acqua dolce. Dobbiamo affrontare questi fatti quando determiniamo il tipo di sistema che vorremmo installare nelle nostre case. Questo è ciò che dà origine al dibattito, filtro dell’acqua contro addolcitore d’acqua.

Prima di iniziare a cercare di risolvere questo dibattito, ci sono un paio di cose da ricordare

La prima cosa che si vuole ricordare è che l’acqua viene definita inquinata è un ampio accenno che di per sé implica semplicemente che l’acqua non è totalmente pura. È importante scoprire in modo specifico quali contaminanti sono presenti nell’acqua che si desidera purificare prima di fare qualsiasi altra cosa. Un addolcitore d’acqua di buona qualità può ridurre i contaminanti. I contaminanti cambiano in pericolo, conseguenza, desiderabilità e motivo di preoccupazione.

Ci sono molti contaminanti che rappresentano una minaccia per la nostra salute che potrebbe essere vista nell’acqua. Vari batteri, agenti patogeni e sostanze chimiche dannose sono solo alcuni di questi. Esistono anche molti altri tipi di contaminanti che non rappresentano una vera minaccia per la salute delle persone ma hanno un impatto negativo sull’ambiente circostante. Esempi di questi contaminanti sono calce, magnesio e molti altri. Sebbene il consumo di acqua che li contiene sia sicuro, possono causare l’erosione dei nostri tubi, ruggine, accumulo di calcare e ridurre la durata di vita dei nostri apparecchi e tubi.

Dobbiamo anche essere chiari sulla terminologia. Acqua dolce significa acqua a basso contenuto di contaminanti come particelle di metalli pesanti, magnesio e calce. L’acqua filtrata o in bottiglia si riferisce all’acqua a basso contenuto di contaminanti come il cloro dei batteri, insieme ad altri componenti dannosi per la salute. L’acqua dolce può benissimo essere impura e l’acqua filtrata potrebbe benissimo non essere affatto morbida. Quale sistema dovresti installare?

Oggi, valutiamo!

Filtro Dell’acqua

Di cosa parliamo quando usiamo questa espressione? Bene, è piuttosto facile. La filtrazione è il processo di scorrimento dell’acqua attraverso uno o più tipi di filtri per rimuovere uno spettro molto ampio di contaminanti. I filtri variano in termini di efficacia, funzione specifica, dimensioni e costi, ma mirano tutti a ottenere una qualità dell’acqua più pura.

Tipi Di Filtri E Come Funzionano

1. Il filtro ad osmosi inversa

Questo tipo di filtro utilizza il processo di osmosi al contrario per purificare l’acqua. L’acqua ad alta concentrazione di contaminanti viene forzata attraverso una membrana filtrante utilizzando la pressione e quindi eliminando gli elementi indesiderati che la membrana è stata creata per non far passare.

2. Il filtro a carbone attivo

Questo tipo di filtro utilizza la meravigliosa capacità del carbonio di tirare e trattenere le particelle indesiderate. L’acqua scorre attraverso il carbone attivo che poi intrappola gli elementi indesiderati mediante assorbimento chimico. La maggior parte dei filtri dell’acqua del rubinetto utilizza questo tipo di filtro.

3. Il filtro UV

La filtrazione UV utilizza la radiazione ultravioletta per abbattere specifici elementi indesiderati nell’acqua come i batteri.

Bestseller n. 1

  • EFFICIENTE DELLO SPAZIO: il dispenser d’acqua UltraMax senza BPA contiene 18 tazze o 5 litri di acqua, il che è ottimo per le famiglie e si adatta perfettamente ai ripiani e ai ripiani del frigorifero.
  • PIÙ PULITO E GRANDE DEGUSTAZIONE: Il filtro standard Brita riduce le impurità di cloro (gusto e odore), rame, mercurio, zinco e cadmio presenti nell’acqua del rubinetto per un’acqua più pulita e dall’ottimo sapore per tutta la famiglia. Le sostanze ridotte potrebbero non essere presenti nell’acqua di tutti gli utenti
  • PROMEMORIA PER IL CAMBIO DEL FILTRO: un utile indicatore adesivo sull’erogatore dell’acqua ti consente di tenere d’occhio l’ultima volta che hai cambiato il filtro dell’acqua e quando dovrebbe essere sostituito. Sostituire i filtri Brita ogni 182 litri o ogni 2 mesi
  • VERSIONE FACILE: questo grande distributore di acqua filtrata da 18 tazze ha un rubinetto che facilita il versamento
  • RIDUCI GLI SPRECHI E RISPARMIA: 1 filtro per l’acqua tipico Brita può sostituire 300 standard da 454 grammi di acqua, bottiglie che ti fanno risparmiare denaro e riducono i rifiuti di plastica

Quali Sono I Vantaggi Dell’utilizzo Di Un Filtro Per L’acqua?

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo di un filtro per l'acqua

I vantaggi di utilizzare un filtro per l’acqua sono diversi e possono fare affidamento su quale filtro specifico si utilizza, ma il vantaggio principale che si riscontra in qualsiasi sistema di filtrazione è l’acqua più sicura per la salute. Spingere l’acqua attraverso un filtro rende più sicura da bere e spesso la fa sembrare, odorare e anche avere un sapore migliore. Nel caso in cui l’acqua comunale che scorre in tutto il rubinetto aumenti le preoccupazioni di batteri, agenti patogeni e altri componenti dannosi, un filtro dell’acqua rimuove tali preoccupazioni, insieme a tutte le sciocchezze pericolose per la salute nell’acqua.

I Filtri Dell’acqua Addolciscono L’acqua?

I filtri dell'acqua addolciscono l'acquaIn breve, no. Mentre alcuni filtri possono rimuovere alcuni degli elementi che rendono l’acqua dura, questo non è il loro scopo o scopo. L’acqua può essere filtrata e sana da bere, ma contiene comunque elementi come la calce. Questi elementi non sono una minaccia per la salute e quindi i filtri non sono destinati a loro in particolare.

Addolcitore D’acqua

Cosa si intende esattamente per acqua dolce e addolcitori d’acqua? L’acqua ad alto contenuto di metalli, particelle naturali come la calce e altre particelle inorganiche è considerata acqua difficile. Quindi l’acqua dolce è il contrario e gli addolcitori d’acqua sono metodi che utilizziamo per ottenere acqua dolce.

Tipi Di Addolcitori D’acqua E Come Funzionano

Tipi di addolcitori d'acqua e come funzionano

1. L’ammorbidente a scambio ionico

Questo tipo di addolcitore d’acqua è prevalentemente un sistema a base di sale o potassio che scambia le particelle ioniche di contaminanti pesanti indesiderabili con quelle delle particelle di potassio o sodio piuttosto.

2. L’addolcitore d’acqua magnetico

Gli addolcitori magnetici, come suggerisce il nome, utilizzano magneti per attirare le particelle che lo rendono duro e trattenerli, permettendo all’acqua di passare e diventare più morbida.

Quali Sono I Vantaggi Dell’utilizzo Di Un Addolcitore D’acqua?

L’acqua dura ha un effetto profondamente negativo sui nostri elettrodomestici e sulle nostre tubature. L’accumulo di calcare nelle nostre tubature, bollitori, lavastoviglie e lavatrici è solo un esempio di questo. Inoltre provoca l’erosione dei nostri tubi. Un depuratore d’acqua riduce notevolmente questi problemi e quindi aggiunge un’aspettativa di vita più lunga ai tuoi elettrodomestici e all’impianto idraulico.

Gli Addolcitori Filtrano L’acqua?

Assolutamente no! Lo scopo di un depuratore d’acqua è puramente quello di rimuovere gli elementi che causano erosione e accumulo. Gli addolcitori d’acqua non prestano alcuna attenzione a contaminanti come additivi, germi o pesticidi. Quindi puoi sicuramente dire che l’acqua dolce non è necessariamente sicura da bere.

Bestseller n. 1

Chi Prende La Torta Sul Filtro Dell’acqua Contro L’addolcitore D’acqua?

Bene, entrambi i sistemi, e nessuno dei due! Permettimi di chiarire. È abbastanza chiaro nelle informazioni che ognuno dei sistemi ha scopi diversi e mira a ottenere risultati unici.

Gli addolcitori si concentrano principalmente sul rendere l’acqua migliore per i tuoi elettrodomestici e l’impianto idraulico, mentre i filtri dell’acqua si concentrano maggiormente sul rendere l’acqua che consumi più sicura e sana. Quindi, se sei a un bivio e devi selezionare quale sistema installare nella tua casa, devi considerare questi 2 fatti.

Per decidere al meglio il sistema di cui hai bisogno, considera prima l’acqua a cui hai accesso. Quali contaminanti contiene? Chiediti quale risultato stai cercando. Se la tua acqua contiene componenti come calcio e calce che minacciano i tuoi tubi ma non includono pesticidi o germi che minacciano la tua salute, un depuratore d’acqua è la scelta migliore. Se la tua acqua contiene contaminanti malsani come i batteri che rappresentano una minaccia per la tua salute o la rendono imbevibile, dovresti forse rendere un filtro dell’acqua la tua priorità. Ricordarsi di conservare e pulire regolarmente l’addolcitore e il filtro dell’acqua.

Un semplice test di laboratorio che mostri il contenuto dell’acqua della tua famiglia sarà il più grande fattore determinante quando si cerca di decidere quale sistema è più adatto alle proprie esigenze. Potrebbe essere un filtro per l’acqua della brocca o un filtro a parete, o solo un depuratore d’acqua è sufficiente. Non appena avrai questo e avrai tutti i dettagli, fare la scelta sarà un gioco da ragazzi!